The Sweet Life Society - My Sound

Quando la musica diventa uno stile di vita E’ il 2009 quando Gabriele Concas e Matteo Marini, giovani musicisti e dj produttori della città di Torino, danno vita a THE SWEET LIFE SOCIETY, affascinati da sonorità estere che mescolano i nuovi suoni dell’elettronica con quelli acustici dal respiro vintage. Un progetto musicale che diventerà uno stile di vita e che vedrà la nascita di un movimento spontaneo. Dall’estero si desta subito grande interesse. Tra il 2010 e il 2011 “Dibilidong” (rivisitazione di un brano di Ella Fitzgerald) viene scelto dalla Wagram per Electroswing vol.2, la più famosa compilation di electroswing a livello mondiale, e dalla Rambling (Giappone e Sud Korea) per una compilation natalizia che li vede affiancati ai più grandi nomi della scena internazionale. Un’accoglienza europea e mondiale inattesa che li vede reclutati per alcuni festival molto in vista nel panorama musicale, uno fra tutti il Big Chill in Inghilterra, a cui seguiranno numerose tournèe che li vedranno ospiti di Francia, Belgio, Inghilterra, Spagna e Germania. Sempre nel 2011 vengono selezionati come uno tra i 4 migliori progetti electroswing al mondo. L’Italia si accorge di loro e vengono coinvolti all’interno del grande Capodanno fiorentino. Il successo e la risposta del pubblico li porta ad approfondire collaborazioni con autori italiani con cui si attivano nuove e forti sinergie. Tra le tante collaborazioni, quella con La Mattanza, duo hip hop molto attivo nella scena locale, vede nascere un brano che da subito raccoglie enorme consenso durante i live della Sweet Life.

My Sound diventa il manifesto di questa giovane ondata musicale. La sonorità e la musicalità cosi ricca di rimembranze vintage rende naturale la richiesta di coinvolgimento de Le Sorelle Marinetti, trio vocale che ha riportato alla luce le atmosfere degli anni ’30, con rivisitazioni di brani celebri del Trio Lescano, Natalino Otto e molto altri, che decide di sposare la filosofia e l’energia del progetto partecipando alla canzone con un botta e risposta vocale che da subito alimenta il sapore retrò e rende vivo l’immaginario della dolce vita. Immediato l’intervento di un giovane collettivo torinese di video maker (Darte Studio) che ispirati dall’immaginario visivo di The Sweet Life Society si propone per una collaborazione che ha dato alla luce un videoclip colorato, luminoso, perfettamente in stile Sweet Life e tecnicamente all’avanguardia. L’apporto di Ale Bavo (LNRipley, Velvet, Subsonica, Petrol…) alla produzione artistica e al mix aggiunge il groove e la potenza che rendono il brano una sintesi perfetta di quell’electroswing di cui The Sweet Life Society sta dando voce in Italia.

Music | The Sweet Life Society feat. Le Sorelle Marinetti & La Mattanza
Regia | Emanuele Segre
CG & Animation | I Cammelli
Montaggio | I Cammelli
Grafica | La Chimica Berthollet

 Previous  All works Next